E’ il progetto scritto per rappresentare l’ulteriore opportunità di ricavare spazi fruibili là dove  l’OPM Chiesa Valdese gli scorsi anni ci aveva già dato la possibilità di costruire una palestra.  

E così la terrazza creata con la sopraelevazione della palazzina di Al Houla verrà coperta per ricavare un campetto polivalente di calcetto, pallavolo e pallacanestro. Lo spazio, come si può immaginare, è prezioso nei campi, non rimane che il cielo da sfruttare! Ma il “cappello” posto nel titolo è il segnale che sulla palazzina di  Al Houla, oltre non si potrà.