Nuove cornamuse per la Sumoud Guirab

Nell'anno della pandemia il bisogno di normalità cercato nella musica, in uno strumento che per la sua potenza ha consentito di continuare le lezioni all'aperto. La banda si è fermata pochissimo, anzi ha aggregato nuovi studenti e per i più piccoli sono in arrivo nuove cornamuse. L'acquisto, nell'ambito del progetto Banda senza Frontiere sostenuto dall'8xMille Chiesa Valdese, ha ricevuto la solidarietà di Roberto Arrabito del gruppo Heart of Italy Pipe Band che ha curato l'assemblaggio, particolarmente lungo, complicato e costoso, degli strumenti, ora in viaggio verso Burj al Shemali.  

Ringraziamo il Circolo della Zampogna per il contatto con la Pipe Band di Parma.