Le origini di una delle più efficienti ONG che opera nei campi profughi del Libano la cui storia si intreccia con gli eccidi perpetrati ai danni dei rifugiati palestinesi, a cominciare da quello di Tall el Zatar nel 1976. Da orfanotrofio ad associazione che procura assistenza medico-psicologica, servizi e programmi educativi, culturali e ricreativi per tutti gli abitanti dei campi a prescindere dalla nazionalità e dalla religione. Custode della memoria, trasmette alle giovani generazioni tradizioni, usi e costumi con l'unico scopo di tenere viva la Patria Palestina. "Possono toglierci la Terra - dice Kassem nell'intervista del Comité Action Palestine del 22 settembre 2017 - ma non il pensiero". 
E' questa la realtà a cui ULAIA ha scelto di destinare i propri progetti.

https://www.youtube.com/watch?v=NGmDxIzzFGA&feature=youtu.be 

Il canale youtube di Assumoud, dove vengono inseriti numerosi video delle attività dei centri.    

https://www.youtube.com/channel/UCs6bf3fB-ROPmQl3tiXsrMQ

 

Categoria: