Una "CRISI ECONOMICA del tutto EVITABILE PROVOCATA DALL'UOMO" l'ha definita il Relatore dell'United Nation nel rapporto sulla povertà e i diritti umani  dell'11 aprile 2022 conseguente alla sua visita in Libano.  In esso passa in rassegna tutti gli strati sociali: donne, bambini, immigrati, profughi palestinesi e siriani, disabili. Poi  individua le responsabilità, senza "sconti" per nessuno e detta le priorità nell'azione del governo.  Un condensato di cose risapute che, leggendole così raggruppate, ci restituiscono ancor più la gravità di una situazione di indigenza e di pericolosità esplosiva.