cinque per mille

Notizie da siti Amici

Facebook FanBox

Ricerca nel Sito Ulaia

GTranslate

Italian English French German Portuguese Russian Spanish

Login

Footer

Copyright © 2017 Ulaia Artesud. Tutti i diritti riservati.
Joomla! è un software libero rilasciato sotto licenza GNU/GPL.

FAI VIAGGIARE LA CULTURA - IV anno

 

Ultima fermata! di Olga Ambrosanio 8 marzo 2017

 

Vorrei essere così brava a scrivere da farvi vivere la gioia che mi ha trasmesso l’incontro qui a Roma di due dei ragazzi che quest’anno si laureano al Politecnico di Torino.

Vorrei rendere partecipi  di questa soddisfazione tutti coloro che ci seguono e in particolare chi ha potuto contribuire ad assicurare le  borse di studio

 

attraverso questo progetto per un solo anno o per tutto il ciclo, ed in misura ridotta anche adesso per i mesi che separano questi ragazzi dalla laurea.

I miei apprezzamenti per la tenacità nel compiere questo percorso li hanno immediatamente convertiti in gratitudine verso tutti Voi, riconoscendo che i risultati conseguiti sono in gran parte dovuti alla relativa tranquillità finanziaria che gli ha permesso di lavorare solo occasionalmente nei periodi liberi dalla frequenza universitaria.  

 

Ora siamo in dirittura di arrivo ma ancora qualcosa si può fare, e lo hanno dimostrato i Soci che li hanno incontrati anche solo per dare loro un orientamento nella scelta delle aziende dove fare la pratica pre-laurea e lo stage post laurea, o per dare suggerimenti nella sistemazione dei Curriculum: cose preziose per chi si muove in una Società in cui è entrato a far parte da poco. 

 

Ma la cosa più bella, quella che ha tolto il carattere assistenziale a questo progetto lungo, costoso ed autofinanziato dai Soci ed amici di ULAIA , è stato il sentir dire da loro che pur rimanendo in Italia,  appena sarà possibile vorranno rendersi utili per la loro gente, per i bambini di Burj al Shemali.  

Questa affermazione ha dissipato tutti i dubbi che lungo la strada mi erano sorti sull’operazione: “Portarli in Italia significa contribuire a disperdere i Palestinesi – mi diceva qualcuno -ogni profugo che lascia il campo è un problema in meno per chi non vuole riconoscere i diritti dei Palestinesi…” 

Ora so che per i nostri non sarà così. Abbiamo aiutato dei ragazzi di sani principi e valori, ed il merito non è solo della famiglia che li ha allevati, ma in larga parte è dell’altra grande famiglia che li avvolge fin dall’asilo, che li forma negli scout, che li avvia ad un mestiere se abbandonano la scuola, che li fa diventare uomini e donne. Quell’altra grande famiglia si chiama BEIT ATFAL ASSUMOUD. 

 


 

 

Sono passati tre anni da quando vi parliamo da questo sito dei tre ragazzi palestinesi che Soci ed amici di ULAIA hanno sostenuto negli studi al Politecnico di Torino. Sono arrivati alla fine della triennale chi con soli 4 esami mancanti, chi con 6 per averne persi alcuni nel cambio tra Ingegneria meccanica e Scienze computeristiche, e chi arrancando un po’ di più. Ma considerando le difficoltà di ambientamento e linguistiche sono risultati che ci lasciano soddisfatti e che ci hanno fatto optare per sostenerli ancora 1 anno per accompagnarli fino alla laurea nell’anno accademico 2016-17. Nel file allegato i dettagli a cura dell’Area sostegni.

 

 
Se non vedi il documento clicca quì

Donazione

 

 

 

 

 

  • Cinque per Mille

    A chi vuole indicare anche questa volta il Codice fiscale  ULAIA ArteSud onlus C.F. 973 518 90 583 nel riquadro delle ONLUS, chiediamo un altro adempimento:  VERIFICATE che proprio quel codice sia stato trascritto dalla vostra Azienda, CAF o commercialista sul retro del prospetto di liquidazione, in calce, nella sezione "messaggi" . E fatelo prima di firmare!    Grazie

  • Otto per Mille Tavola Valdese

     

autori palestinesi. libri e film

 

a cura di

 
Centro di Documentazione-Laboratorio Educazione Interculturale del Comune di Bologna   
 
 Wasim DAHMASH, 
ricercatore di Lingua e Letteratura Araba della Facoltà di Lingue e Letterature Straniere dell’Università degli Studi di Cagliari
 

Israele e Palestina: storia di un conflitto Bibliografia e filmografia, a cura del CD/LEI 

 
Opere letterarie di autori palestinesi tradotte in italiano, a cura di W. Dahmash

FILM